>  Domande frequenti
Domande frequenti
Cerca le risposte alle tue domande

D: Si può collegare un gancio doppia leva/moschettone nell’occhio di un altro gancio doppia leva/moschettone?

R:

Evitare sempre di collegare un gancio doppia leva/moschettone nell’occhio di un altro gancio doppia leva/moschettone. Il gancio deve essere allineato con il carico applicato, se collegato all’occhio di un altro gancio il gancio potrebbe non riuscire a spostarsi o ruotare quando un carico viene applicato. Anche la compatibilità tra i due connettori potrebbe costituire un problema. 

D: L’imbracatura per il corpo DBI-SALA® si deve indossare sopra o sotto l’abbigliamento invernale?

R:

L'imbracatura dev'essere indossata sopra gli indumenti invernali. In tal modo si può ispezionare visivamente e ci sono meno probabilità che gli indumenti interferiscano con fibbie e ganci doppia leva. Inoltre, quando l'imbracatura è all'esterno, se si verifica una caduta e l'imbracatura viene tirata verso l'alto, le probabilità di soffocamento dell'utente sono inferiori.


 

D: Qual è la capacità del cordino con assorbitore di energia DBI-SALA® EZ Stop™ Expander™ (per es. modello 1245534)?

R:

Questo cordino con assorbitore di energia ha una capacità di 130 kg.


 

D: Qual è la capacità del nastro di sicurezza anti-trauma per sospensione DBI-SALA® (modello 9501403)?

R:

Poiché si tratta di dispositivi accessori non dispongono di una capacità in quanto tale sebbene 140 kg sia la capacità tipica di un’imbracatura Capital Safety.


D: È ammissibile collegare il sistema di protezione anticaduta al ponteggio?

R:

Sì, se il ponteggio supporta i carichi potenziali e il produttore del ponteggio approva tale utilizzo, si può collegare ad esso il proprio sistema di protezione anticaduta. Ci si deve accertare che la propria attrezzatura di collegamento integri ganci sufficientemente grandi da chiudersi completamente e bloccarsi una volta collegati al ponteggio (per es. Cordino con gancio per ponteggio). Accertarsi inoltre che il dispositivo di collegamento (connettore) possa essere utilizzato in questo orientamento.


D: Quale imbracatura e quali prodotti e cordini per la protezione anticaduta si consigliano per una facile pulizia, per esempio dopo un utilizzo a contatto con acque reflue, vernici, ecc.?

R:

Suggeriamo di utilizzare nastri con rivestimenti protettivi. Un nastro tessile con rivestimento protettivo in poliuretano, un materiale che consente la facile pulizia del nastro. Capital Safety offre svariate imbracature e cordini a marchio DBI-SALA® che integrano lo speciale nastro tessile con rivestimento protettivo.


D: Qual è la distanza di caduta libera massima consentita dagli standard europei?

R:

La distanza di caduta libera massima consentita è pari a 4 m, questa rispecchia quella su un cordino con assorbitore di energia.


D: C’è un’altezza specifica alla quale è richiesto il punto di protezione anticaduta?

R:

Un lavoratore deve essere protetto quando è presente un rischio di caduta, non esiste un’altezza minima.


D: Dove posso reperire una copia degli standard europei?

R:

Puoi acquistare uno standard  in  inglese, in formato PDF sul sito di BSI.


D: A cosa si riferisce l’enunciato “protezione anticaduta al 100%”?

R:

L’espressione “protezione anticaduta al 100%” significa che, in qualsiasi momento quando una persona è esposta al rischio di caduta, deve proteggersi con un sistema di protezione anticaduta attivo o passivo. I sistemi attivi includono i sistemi d'arresto caduta quali le imbracature per il corpo, i cordini e i punti di ancoraggio. Un sistema passivo potrebbe essere un parapetto o una rete.


D: Qual è la resistenza di ancoraggio richiesta dagli standard europei per i sistemi di trattenuta della caduta?

R:

È richiesto un punto di ancoraggio che soddisfi lo standard EN795.


D: Che tipo di formazione è offerta da Capital Safety?

R:

Capital Safety offre una gamma completa di corsi di formazione sulla protezione anticaduta e il salvataggio comprendente formazione della persona competente, formazione sulla consapevolezza, formazione della persona qualificata, formazione sui controlli, corsi CE e sulla salita e molto altro. Il nostro programma spazia da quattro ore a cinque giorni e può essere frequentato presso uno dei nostri centri di formazione oppure possiamo tenerlo presso i locali del cliente. Inoltre, possiamo personalizzare il corso a seconda delle esigenze dell'impianto o del cantiere specifico. Per ulteriori informazioni, fare clic sulla sezione formazione del nostro sito web.


D: Qual è la durata di vita utile massima di un prodotto di sicurezza ad altezze elevate?

R:

Se il prodotto è tessile (per es. imbracatura, cordino, ecc.) o contiene un elemento tessile (per es. fune, nastro tessile, ecc.), si raccomanda di eliminare l’articolo dopo 10 anni dalla data di fabbricazione. In alcuni casi, se il prodotto  contiene un elemento tessile, può essere possibile sostituire l’elemento tessile per aumentare la durata di vita utile del prodotto per oltre 10 anni.


D: Quale punto di aggancio è possibile utilizzare con un cordino con assorbitore d’energia?

R:

Un’imbracatura di arresto caduta integrale, avrebbe normalmente un anello a D dorsale per  il dispositivo di arresto caduta (i punti di arresto caduta sono contrassegnati con una 'A'); alcuni modelli avrebbero anche un aggancio di arresto caduta frontale. È possibile utilizzare il punto di aggancio di arresto caduta anteriore o posteriore.


D: Quale punto di aggancio su un’imbracatura è possibile utilizzare con un dispositivo anticaduta retrattile?

R:

Un’imbracatura di arresto caduta integrale, avrebbe normalmente un anello a D dorsale per  il dispositivo di arresto caduta (i punti di arresto caduta sono contrassegnati con una 'A'); alcuni modelli avrebbero anche un aggancio di arresto caduta frontale. È possibile utilizzare il punto di aggancio di arresto caduta anteriore o posteriore, nonostante, generalmente, sia preferibile utilizzare l’aggancio posteriore per consentire all’operatore di lavorare senza essere ostacolato dal cavo.


D: Che tipo di imbracatura devo utilizzare con il sistema con scala verticale?

R:

Se il sistema con scala verticale è fissato in modo permanente nella parte superiore e inferiore, sarà necessario utilizzare un’imbracatura di arresto caduta integrale con un anello a D sternale. Se il sistema verticale è temporaneo (normalmente in corda), è possibile fissare il dispositivo scorrevole all’anello a D sternale o dorsale di un’imbracatura di arresto caduta integrale.


Scrivi la tua domanda
Nome e cognome



La tua e-mail



La tua domanda



La protezione anticaduta 3M unisce gli articoli e la perizia tecnica di DBI-SALA® e Protecta® alla tecnologia e all’innovazione di 3M per innalzare il livello di sicurezza e garantire il comfort, la destrezza e la sicurezza degli operatori ogniqualvolta lavorino in quota. Vedere i nostri articoli e servizi su 3M.com/FallProtection.
Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software